Malasanità: muore a 23 anni dopo 4 ore di attesa

Posted by Marta Lorenzon on
Malasanità: muore a 23 anni dopo 4 ore di attesa

«Me l’hanno ucciso. Mio figlio era un leone e l’ho perso a causa della totale negligenza dei medici che l’avrebbero invece dovuto curare. Voglio la verità, soltanto la verità su quanto accaduto. E per questa verità combatterò ogni giorno della mia vita. » Queste le parole del padre riguardo l’ennesimo caso di malasanità che colpisce […]

Uruguay: 17enne scopre un errore e Google lo premia così

Posted by Marta Lorenzon on
Uruguay: 17enne scopre un errore e Google lo premia così

Probabilmente quando Ezequiel Pereira si è ritrovato all’interno del sistema riservato di Google, non si sarebbe mai aspettato un finale del genere. Il giovane di soli 17 anni dell’Uruguay ora si ritrova tra le mani dei ringraziamenti davvero speciali ed una somma non da poco.

Se vi sembra che a 17 anni i giovani abbiano ancora molto da imparare, dovrete ricredervi non appena scoprirete quello che questo giovane ha scoperto. Navigando nel web è riuscita ad individuare un bug, ovvero un errore di funzionamento, nel sistema di Google, il più famoso ed utilizzato di Internet. A quanto pare però, questo non basta per essere anche i più sicuri.

Anticipazioni Il Segreto dal 21 al 27 agosto

Il premio di Google

Ezequiel si è ritrovato a navigare nel sistema Google riservato unicamente agli impiegati del sito. Come ha fatto a scoprirlo? Sotto ad ogni pagina web in cui navigava, ritrovata la scritta “Google Confidential“.

Il 17enne non ha perso tempo, e ha deciso di contattare i diretti interessati per avvisarli di questo problema che avrebbe potuto compromettere molti dei loro lavori. Ezequiel infatti, non ha voluto usufruire di questa opportunità come avrebbero fatto molti al suo posto, ma ha scelto la strada della correttezza. Che sia stato questo a premiarlo?

La risposta dei responsabili di Google non si è fatta attendere, ma la sorpresa è stata davvero grande. I responsabili del sistema infatti, non si sono accontentati solo di ringraziare il giovane ma hanno voluto anche donargli una somma di ben diecimila dollari per averli aiutati ad individuare la falla nel sistema.

Un ringraziamento davvero particolare quello che Google ha voluto fare al giovane, che sicuramente ora oltre ad avere tra le mani una grande somma potrà sentirsi orgoglioso di essere riuscito ad individuare una falla nel sistema più famoso del mondo.

Che si sia ora aperta una caccia al bug da parte di tutti gli altri utenti?

 

Rimedi naturali, Omeopatia, Fitoterapia: ecco la differenza

Dolci, cheesecake al tiramisù, davvero irresistibile.

Posted by Ylenia Boscarato on
Dolci, cheesecake al tiramisù, davvero irresistibile.

Cheesecake al tiramisù

La cheesecake al tiramisù è perfetta in queste calde giornate estive, quando la voglia di dolce si fa più insistente.
Questa proposta è adatta a grandi e bambini, inoltre è molto facile da realizzare.

 

Ingredienti per la cheesecake al tiramisù

Base
Savoiardi 190 g
Burro 100 g
Caffè 50 g

Per la crema al mascarpone
Mascarpone 500 g
Zucchero 130 g
Formaggio fresco spalmabile 250 g
Acqua, meglio se fredda 45 g
Panna fresca liquida 100 g
Tuorli 6
Gelatina in fogli 10 g

Strato di savoiardi
Caffè 120 g
Savoiardi 120 g

Decorazione
Cacao amaro in polvere 10 g

 

Preparazione

Per prima cosa si deve iniziare dalla base.
Si prepara il caffè, poi si deve far sciogliere il burro su un pentolino.
Quando si sarà sciolto, va lasciato raffreddare leggermente.
I savoiardi vanno messi sul mixer e ridurli in polvere.
A questo punto i savoiardi vanno messi in una ciotola, insieme al burro e a 50 g di caffè.
Mescolare il tutto.
Prendere uno stampo a cerniera e ricoprirlo con la carta a forno.
Versare il composto preparato in precedenza e distribuirlo per bene.
Compattare il tutto, aiutandosi con un cucchiaio.
Mettere lo stampo in frigorifero, per circa 30 minuti.
Per preparare la crema, la gelatina va messa in acqua fredda.
A parte su un pentolino, mettere 45 g di acqua e 65 g di zucchero, portare il tutto all’ebollizione.
Intanto montare i tuorli con lo zucchero e successivamente aggiungere anche lo sciroppo preparato.
Adesso va scaldata la panna e va aggiunta anche la gelatina.
Mescolare per bene, la gelatina si deve sciogliere.
Su una ciotola, mettere il mascarpone e il formaggio spalmabile e mescolare.
Unire i formaggi alla panna e gelatina.
Prendere dal frigo la base preparata e versare sopra un primo strato di crema.
Intingere i savoiardi nel caffè e ricoprire la crema.
Versare la crema rimasta, livellare il tutto e mettere in frigorifero per circa 3 o 4 ore.
Rimuovere la carta da forno presente.
Spolverare con cacao amaro, oppure in alternativa si può utilizzare anche quello dolce. Come avete visto, questa cheesecake è davvero molto invitante e la si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni.

Allora cosa aspettate a preparare questa gustosa cheesecake al tiramisù?