Chioggia: la “piccola Venezia” assolutamente da visitare

Il Veneto offre ai turisti l’opportunità di visitare non solo l’affascinante città di Venezia, ma anche altre bellissime località. Una di queste è la florida città veneta di Chioggia, molto interessante dal punto di vista storico-artistico; senza trascurare la vocazione turistica dell’area, legata alle sue spiagge e al mare.

Scopriamo dunque insieme cosa offre a un turista questa piacevole cittadina.

Chioggia: un tentacolo di Venezia

La città di Chioggia sorge all’estremità meridionale della Laguna di Venezia. La sua posizione è davvero peculiare: solo una sottile striscia di sabbia la divide infatti dal mare. Possiede una pianta urbana detta “a spina di pesce” e verso la metà del XVI secolo è stata separata dalla terraferma con la costruzione del canale della Cava; tuttavia da metà 1700 un ponte con 43 arcate ha ricostituito il suo legame con la terraferma.

Inimitabile il “Corso del Popolo”, che con i suoi portici e le sue straordinarie dimensioni (è lunga 840 metri) è il posto ideale per passeggiare o prendere un caffè.

Le sue bellezze storico-artistiche

Chioggia vanta un notevole patrimonio artistico: dal complesso del refugium peccatorum, costituito da un gruppo di statue marmoree, al tempietto tardo-gotico di San Martino. A ciò si aggiungono la casa di Carlo Goldoni e “la basilica di San Giacomo, che conserva l’effigie della Madonna della Navicella”; nella basilica si può ammirare un importante affresco settecentesco del pittore Antonio Marinetti.

Le spiagge di Chioggia

La città lagunare di Chioggia ha due bellissime spiagge. La spiaggia di Sottomarina, che ospita diversi stabilimenti balneari e numerosi locali, è lunga cinque chilometri e ha una “sabbia finissima, con grande presenza di augite, quarzo, silicati ed elementi micacei”.

Più tranquilla e immersa nella natura la spiaggia di Isola Verde, dove si può godere la bellezza del litorale e il fascino di una natura ancora intatta; il luogo ideale per escursioni a piedi o in bicicletta adatte a tutta la famiglia.

 

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments