Come fanno I Simpsons a prevedere il futuro?

Ci risiamo. La crescente preoccupazione riguardo al Corona Virus e la recente scomparsa di Kobe Bryant nel tragico incidente in elicottero che lo ha coinvolto, fanno tornare un dubbio alla gente… I Simpsons prevedono il futuro?

Sto parlando della serie animata forse più famosa del mondo, con protagonista una famiglia gialla molto divertente, i Simpsons. Il cartone animato è stato ideato da Matt Groening, creatore anche di Futurama.


Previsioni del futuro ne I Simpsons

Matt Groening è davvero un viaggiatore del tempo, tornato nel passato, per avvisarci tramite la serie I Simpsons?

Beh… io non credo sia questa la risposta esatta. Nella sua serie, vengono fatte diverse “previsioni”, ma bisogna analizzarle bene. Intanto, vediamo che tipo di previsioni vengono fatte quando i Simpsons prevedono il futuro.

Nel cartone animato della Fox, possiamo vedere tre tipi diversi di previsioni: previsioni politiche, previsioni tecnologiche e previsioni sulla salute mondiale.

Prima di spiegarvi cosa ne penso però, elencherò qualche previsione tra le più incredibili:

  1. Parto col più recente. Il drammatico incidente in elicottero che ha coinvolto Kobe Bryant, facendogli perdere la vita insieme ad altre 8 persone, tra cui la figlia 13enne.

simpsons_prevedono_morte

Come spiegato in questo articolo, si tratta di una fake news partita su Twitter.

2. Il 9/11 — Torri gemelle

Simpson prevedono 11 settembre

Nella puntata “New York city vs Homer Simpsons”, a un certo punto viene mostrato questo giornale, al prezzo di 9$.

Quel 9, vicino alle due torri in sottofondo, sembrerebbero formare un 9/11, ossia la data dell’attentato alle Torri Gemelle del 11 settembre 2001.

Spiegazione personale: secondo me è una coincidenza. Certo, 9$ per un giornale è tanto, ma i riferimenti al 9/11 sono pochi. Il prezzo alto potrebbe essere un messaggio riguardo ai prezzi alti che ci sono in città come New York. Non ci sono aerei, ne esplosioni… nulla insomma di realmente sospetto.

3. Donald Trump presidente

In una puntata, Bart vede il futuro. Lisa, sua sorella, diventerà presidente degli Stati Uniti. Prenderà il posto di, guarda caso Donald Trump. Questa puntata è andata in onda nei primi del 2000. Circa 16 anni dopo, Trump è presidente. Inoltre, nella puntata si vede come Lisa deve risolvere il deficit creato dalla vecchia presidenza… Groening stesso riguardo a questa puntata ha ammesso che quello era un messaggio per gli americani.

4. SmartWatch, correttore automatico e tante altre invenzioni

Riguardo alla tecnologia, i Simpsons hanno previsto di tutto. Difficile che qualcosa non arrivasse davvero… Facetime, Guitar Hero, AppleWatch…

5. Ebola, Corona virus, terremoti e tsunami

I simpson prevedono ebola

Sia l’Ebola, tramite esplicite immagini, che il Corona Virus (tramite riferimenti meno espliciti), sembrerebbero essere stati previsti dalla famiglia americana più conosciuta. Così come alcune catastrofi naturali, come il terremoto in Giappone.


Ma come fanno a prevedere il futuro?

Matt Groening non è un viaggiatore del tempo. Matt Groening è un fumettista e produttore televisivo. Matt è, semplicemente, geniale.

Basta guardare qualche puntata dei Simpsons, ma anche di Futurama, per capire il livello di genialità ch c’è dietro.
Saper fare un cartone animato che faccia ridere dai più grandi ai più piccoli, descrivendo una tipica famiglia americana nella sua divertente quotidianità, riuscendo a ironizzare su temi come politica, religione, famiglia e lavoro e contemporaneamente dare insegnamenti, significa essere dei geni.

Guardare Homer fare una delle sue tipiche stupidaggini, oltre a far sorridere ci fa pensare a quanto siano vere e a quanto ci riguardino. Quasi tutti i personaggi sono degli stereotipi infatti, divertenti e veri.

Quindi, Matt è un genio e tramite I Simpsons ha sempre cercato di trasmetterci dei messaggi.

Come ho detto prima, le previsioni sono di tre tipi: politiche, tecnologiche e che riguardano la salute. Per quanto riguarda le previsioni politiche, quelle che Groening voleva fare non erano delle previsioni, ma dei consigli rivolti agli americani e al mondo.

Quando Trump viene eletto come presidente (nel cartone animato) Groening vuole dire agli Stati Uniti che quanto prima avrebbero avuto un presidente del genere. Non so se volesse realmente far pensare che proprio Donald Trump fosse diventato presidente, ma magari uno come lui. Matt magari voleva solo dire agli americani “faremo la fine degli italiani”… In Italia è successa praticamente la stessa cosa con Berlusconi.

Per quanto riguarda le previsioni sulla salute, su malattie e virus, catastrofi naturali… Io credo che I Simpsons volessero solo metterci in guardia, porre attenzione su un problema forse sottovalutato.

Quando I Simpsons hanno previsto l’Ebola, o il Corona virus… Matt magari voleva solo avvisarci sul fatto che un’epidemia mondiale non è poi così improbabile e quanto prima sarebbe successo (infatti è successo).

Le previsioni tecnologiche invece sono le più “smascherabili” secondo me.
Prevedere l’Apple Watch non significa viaggiare nel tempo, ma conoscere bene il mondo attuale, la tecnologia e tutto il suo potenziale. Così come per FaceTime, anche perché tecnologie simili, soprattutto negli USA, erano in sperimentazione da anni. Insomma, prevedere le tecnologie del futuro è abbastanza semplice se sei un disegnatore, sei un appassionato di tecnologia e se hai un po’ di fantasia.


Inoltre, le puntate dove i Simpsons prevedono sono tantissime e in ogni puntata fanno riferimenti e metafore a bizzeffe. Credo che su migliaia di previsioni, o comunque riferimenti, studiati ad hoc qualcuno doveva necessariamente avvicinarsi un po’ alla realtà alla fine. Magari proprio questo era l’obiettivo di Groening, far solo sembrare che i Simpsons prevedono cose…

5 1 vote
Article Rating

Author: rubinon
"Abbiamo la libertà di parola, ma non lo possiamo dire..." @rubinon on Facebook,Twitter,Medium,Telegram
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments