EMOZIONI COME FARLE USCIRE CON LA FREQUENZA

rubinon - Pubblicato il: 3 Gennaio 2016

iv align="center">

 

EMOZIONI COME FARLE USCIRE CON LA FREQUENZA

Far uscire fuori le emozioni con la frequenza non è innanzi tutto una bufala, come si è letto da qualche parte in rete.

emozioni frequenza suono

Ma cosa è la frequenza ?

La frequenza si legge in Wikipedia è una grandezza che concerne fenomeni e processi ripetitivi, oppure è il numero d volte che un fatto accade in un dato tempo.

In Fisica la frequenza si misura in Herz, questa è un unità di misura che va bene anche  per misurare il suono, che sarebbe una variazione di pressione che si propaga in un mezzo fisico come per esempio potrebbe essere l’aria, l’acqua o addirittura i solidi, ( provate a colpire una forcella di acciaio come il diapason ).

Facciamo un esempio dire che un suono è di 300 herz vuol dire che il corpo che lo produce sta vibrando 300 volte al secondo.

Il corpo umano riesce a percepire il suono attraverso l’ orecchio che ne cattura le frequenze di corpi che vibrano tra i 20 e i 20.000 herz.

Prima e dopo questi valori non riusciamo a sentire, ma questo non significa che non esistono e che non producano effetti su di noi.

Ora sappiamo che viviamo in un Universo dove tutto è in movimento quindi tutto vibra, la materia è composta di particelle in movimento in continua vibrazione.

La musica è in grado di produrre effetti sui nostri sentimenti, che non è che un altro modo di sentire.

Ma che cosa?

Altre frequenze non udibili dall’orecchio, che non rientrano in quei valori percepibili da un organo materiale.

Quindi quando senti con la mente, non fai altro che sentire altre frequenze che sono in grado di modificare il tuo umore o sensazione .

Se tutto vibra, ci saranno corpi che entreranno in armonia o in disarmonia con altri corpi

Ecco forse spiegato il sentire simpatia o antipatia per un altro.