Ginecologo salva la vita ad una neonata, poi muore

momisunflower - Pubblicato il: 18 Gennaio 2019

E’ avvenuta in Bengala Occidentale la drammatica storia che vede protagonista un ginecologo. A raccontarlo è il Times of Indias, che definisce il 48enne un vero e proprio eroe.

Bibhas Khutia, questo il nome del ginecologo, lavorava da ormai 15 anni nel centro di salute di base del distretto di Midnapore, a Patanda. Una vita dedicata al prossimo, che si è conclusa sempre con il pensiero verso i più bisognosi.

Qualche giorno fa è arrivata al centro di Khutia una donna con le doglie. Un parto, quello della donna, molto complicato e delicato. Solo dopo 12 ore di travaglio seguite dall’infermiera e dal medico, è venuta alla luce la bambina. Al momento della nascita però, la bimba era in pericolo di vita poichè non riusciva a respirare. In quel momento, il ginecologo 48enne, ha dato tutto se


stesso per salvare la vita della bambina.

https://newslandia.it/pedofilo-trovato-nudo-in-bagno-con-una-bambina-linciato-dalla-folla/

Sono stati momenti di panico, ma fortunatamente la bambina è riuscita finalmente a respirare e fare così il primo pianto. Nel momento in cui la bimba è risultata fuori pericolo però, il medico si è accasciato a terra ed è morto.

A stroncare la vita del ginecologo è stato un infarto. L’uomo soffriva da tempo di crisi coronariche, ma essendo l’unico medico nei paraggi, ha sempre preferito posticipare le sue cure per dedicarsi agli altri. Sfortunatamente l’infermiera non era in possesso di un defibrillatore, e all’arrivo dell’uomo all’ospedale più vicino, non c’era già più nulla da fare. Ora Bibhas Khutia viene ricordato come un eroe.


Posted in NewsTagged ,