Il potassio: come si manifesta la sua carenza e cosa può comportare

Il potassio: come si manifesta la sua carenza e cosa può comportare

La zucca è un ortaggio particolarmente ricco di potassio

Il potassio è un minerale  fondamentale per il nostro organismo. Il nostro corpo contiene circa 180 grammi di questo macrominerale, che è essenziale per il buon funzionamento delle cellule.

Svolge numerose funzioni nel nostro corpo. Contribuisce a mantenere la pressione a livelli ottimali e permette la corretta contrazione dei muscoli. E’ inoltre molto importante per la prevenzione dei calcoli renali e per la riduzione del tessuto osseo legata al processo d’invecchiamento. Infine è coinvolto nei processi di crescita e nel metabolismo dei carboidrati.

Come si manifesta la carenza di potassio

La carenza di potassio prende il nome di ipocaliemia. E’ piuttosto rara e i suoi sintomi più importanti sono crampi muscolari, stanchezza e debolezza.

Alla sua riduzione contribuiscono anche l’eccessivo uso di diuretici e sostanze lassative; oppure si può presentare “in seguito a diarrea e vomito prolungato”. Un campanello d’allarme può essere la contrazione involontaria della palpebra, fastidioso fenomeno riconducibile però anche ad altre cause.

Dove si trova il potassio

Un individuo adulto deve assumere 2000 mg di potassio al giorno per restare in salute. Assumere la giusta quantità di questo minerale non è in realtà difficile. Infatti una certa quantità si trova disciolta nell’acqua, ed entra quindi quotidianamente nel nostro corpo.

Il potassio è presente in frutta e verdura, ma anche in alimenti di origine animale. Tra i vegetali più ricchi di questo minerale ci sono pomodori, zucchine, patate, carote, legumi e frutta secca. Anche la frutta fresca (banane, prugne, albicocche, agrumi in genere) ne contiene in buona quantità.

Tra gli alimenti di origine animale particolarmente ricchi di questo macroelemento abbiamo invece latticini, carne bianca, merluzzo, sardine, platessa.

Insomma, restare in salute non è mai stato così facile!

Il merluzzo in dieci versioni

L’ipercalemia

Attenzione però anche all’ipercalemia, cioè all’eccesso di potassio nel nostro corpo. Questo può accadere in casi di malfunzionamento di reni o per l’assunzione di alcuni farmaci.

 


Lascia un commento...

avatar
  Iscirviti  
Notificami
Puoi migliorare la tua esperienza di navigazione dandoci il permesso di utilizzare i dati raccolti per fini pubblicitari. Privacy Policy

X
Questo sito utilizza cookies per raccogliere statistiche anonime e per ricordare le tue scelte.