Musica: cosa facevano i cantanti e i musicisti prima di diventare famosi?

Musica: cosa facevano i cantanti e i musicisti prima di diventare famosi?

Elenco tracce A1 La Lontananza A2 Ricordando Con Tenerezza A3 Ti Amo, Amo Te A4 Dove, Come E Quando A5 Simpatia A6 Come Hai Fatto B1 Magaria B2 Scarcagnulu B3 Ninna Nanna B4 Il Grillo E La Luna B5 Il Cavallo Cieco Della Miniera B6 Il Minatore

Affermarsi nel mondo della musica non è qualcosa di immediato. Il successo raggiunto da molti cantanti e musicisti è spesso il frutto dell’ostinazione e di un pizzico di fortuna da parte di persone dotate e talentuose.

Oggi molti artisti famosi sono divenuti tali grazie ai talent show o a kermesse canore, ma non è sempre stato così.  Di sicuro nel terzo millennio si sgomita molto di meno per farsi notare dai produttori, anche grazie ai nuovi media (You Tube e affini).

Ma cosa facevano i musicisti e i cantanti ora famosi quando cercavano di farsi conoscere e per strada non li riconosceva nessuno?

Luciano Ligabue: uno dei protagonisti del rock italiano

Luciano Ligabue ha dato numerose prove dei suoi talenti; oltre che affermato cantante e musicista si è espresso anche nel mondo del cinema (con i film Radio freccia e Made in Italy) e della letteratura. Prima di farsi conoscere al grande pubblico Ligabue ha fatto diversi lavori dopo essersi diplomato in ragioneria; per esempio, l’operaio, il commerciante e il conduttore radiofonico.

Fiorella Mannoia: un lavoro avventuroso prima di approdare al mondo della musica

Insospettabile il lavoro dell’affascinante Fiorella Mannoia. Pensate che faceva la stuntgirl negli spaghetti western. Un mestiere originale ereditato dal padre, Luigi Mannoia, che era un famoso cascatore. Del resto la Mannoia viveva a Roma, città capitale non solo d’Italia, ma anche del cinema.

Biagio Antonacci: dalla divisa al successo nel modo della musica

Per quanto riguarda il bravissimo Biagio Antonacci, il famosissimo cantante pop ha felicemente conseguito il diploma da geometra. Successivamente è entrato a far parte dell’arma dei carabinieri.

Cosa faceva il grande Vasco Rossi

L’icona del rock Vasco Rossi ha davvero avuto una vita spericolata, ma nonostante ciò è riuscito a conseguire il diploma di ragioniere. In seguito ha frequentato presso l’università di Bologna Economia e Commercio, per passare poi a Pedagogia. Non ha concluso il suo percorso di studi per dedicarsi esclusivamente alla musica.


Lascia un commento...

avatar
  Iscirviti  
Notificami
Puoi migliorare la tua esperienza di navigazione dandoci il permesso di utilizzare i dati raccolti per fini pubblicitari. Privacy Policy

X
Questo sito utilizza cookies per raccogliere statistiche anonime e per ricordare le tue scelte.