Pedofilo trovato nudo in bagno con una bambina: linciato dalla folla

Ci troviamo in Sud Africa, dove dopo la sparizione di una bambina di 6 anni, c’è stato il suo tragico ritrovamento in compagnia di un pedofilo. Per l’uomo però non è andata così bene, perché a scoprirlo non è stata la Polizia, ma una folla inferocita. Il linciaggio del pedofilo è stato filmato e pubblicato successivamente nel web.

Il fatto è avvenuto nei pressi di un ristorante di Pretoria, dove una mamma stava giocando con la figlia di 6 anni nel parco lì vicino. La donna ha subito affermato che aveva notato l’uomo fissare incessantemente la bambina, ma è bastato un secondo di distrazione per non ritrovare più la piccola. Dalla sua sparizione, ha subito chiesto aiuto alle persone lì vicino che si sono mosse in suo soccorso per ritrovare la figlia.

Dalla scomparsa al ritrovamento della piccola

Ha solo 6 anni la bambina che improvvisamente è scomparsa dal parchetto dove stava giocando sotto il vigile sguardo della madre. La donna subito preoccupata avendo notato la presenza dell’uomo che fissava incessantemente la figlia, ha allertato tutte le persone presenti. Da quel momento è iniziata la corsa nella zona per ritrovare la piccola scomparsa.

Dopo breve tempo, alcune persone hanno aperto la porta del bagno nel ristorante lì vicino, ed ecco il tragico ritrovamento. La bambina si trovava all’interno di quel bagno in compagnia del pedofilo privo di vestiti.

La folla nel vedere quell’orribile immagine non è riuscita a trattenersi. Non appena ha preso la bambina e l’ha riportata dalla madre, ha compiuto un vero e proprio linciaggio contro l’uomo. Una punizione che è stata anche filmata con il cellulare da una persona presenta nella folla, e successivamente pubblicato nel web.

Video

 

Una punizione ben più pesante di quella che avrebbe subito se fosse stato ritrovato e prelevato direttamente dalla polizia. Forse però, è stata proprio questo il messaggio che la folla ha voluto lanciare: le leggi troppo poco severe verso chi compie degli atti tanto deplorevoli.