E’ stop definitivo sulla ricerca contro Parkinson e Alzheimer

[article1]

Arriva un brutto colpo per la ricerca medica. La triste notizia viene data direttamente da Pfizer: l’azienda farmaceutica leader del mercato mondiale sia dal punto di vista del fatturato che degli investimenti in ricerca.

La Pfizer ha ufficialmente avvisato che ci sarà uno stop riguardo la ricerca per la lotta al Parkinson e l’Alzheimer. La notizia viene data dal Wall Street, ma questa news non porta solo una grande sconfitta agli ammalati. Da quanto si legge direttamente dall’articolo, questo stop porterà al licenziamento di ben 300 dipendenti nei centri di ricerca in Massachusetts e Connecticut.

Una notizia che sconvolge davvero molte persone quella data dalla Pfizer, ma ovviamente non è stata presa alla leggera o senza motivazioni. Così come ha spiegato la grande casa farmaceutica, hanno investito pesantemente per sviluppare cure contro l’Alzheimer e il Parkinson a causa dell’elevata richiesta. Purtroppo però, questi investimenti che avevano acceso molte speranze, hanno portato solo a grandi delusioni.

Ecco che si sono trovato obbligati a chiudere definitivamente queste importanti ricerche. Importanti per gli ammalati, per le famiglie degli ammalati, e per chi in questi centri di ricerca di lavorava.

La nostra speranza è che in un futuro, non troppo lontano, possano rimettersi in moto queste ricerche essenziali.

Lady Gaga malattia