Televisione: la prima partita di calcio trasmessa in tv

Televisione: la prima partita di calcio trasmessa in tv

Fulvia colombo, la prima annunciatrice della televisione italiana

Oggi non c’è niente di più “normale” del vedere una partita di calcio in televisione. E’ diventato un vero e proprio rito, condiviso con gli amici o i colleghi. Le partite si guardano nel salotto di casa o al bar, oppure, nelle grandi occasioni, su maxi-schermi allestiti nelle piazze.

Proliferano gli abbonamenti a campionati italiani, europei e internazionali. Tuttavia, prima dell’invenzione di questo media, esistevano soltanto gli abbonamenti agli stadi e le radiocronache; i tifosi dovevano di necessità vincere la pigrizia per poter ammirare i loro beniamini.

 Le prime trasmissioni televisive in Italia

Tra il 1939 e il 1940 cominciano le prime trasmissioni televisive nazionali, ancora sperimentali; se ne occupa l’Eiar, l’Ente italiano audizioni radiofoniche.

A partire da questo periodo, si producono il Italia i primi apparecchi televisivi, destinati ai membri dei ceti elevati; vengono anche installate “le prime antenne per la ricezione delle immagini”.

A causa dello scoppio della seconda guerra mondiale (1939-1945) si ha l’interruzione delle sperimentazioni e delle prime trasmissioni televisive. Purtroppo la distruzione degli archivi dell’Eiar durante i bombardamenti ha cancellato tutta la documentazione in essi contenuta.

Nascita della Rai

Nel 1949 riprendono le trasmissioni televisive sperimentali, prima a Roma, poi a Torino. L’ente che se ne occupa è la Rai (Radio audizioni italiane), dal 1954 Radiotelevisione italiana. Il 3 gennaio 1954 ricominciano  ufficialmente le trasmissioni televisive, inizialmente solo per qualche ora al giorno.

5 febbraio 1950: per la prima volta il calcio in televisione

Il 5 febbraio 1950 si ha la prima trasmissione di una partita di calcio in televisione. Si è ancora nel”ambito delle sperimentazioni, ma rimane comunque un evento di portata storica.

Si tratta della partita di serie A Juventus-Milan, trasmessa solo nella città di Torino. Vince il Milan 7 a 1. Il commentatore è Carlo Bacarelli. Una curiosità: per trasportare le telecamere e l’ingombrante attrezzatura allo Stadio Comunale fu necessario l’intervento dei pompieri.

La prima partita trasmessa dalla Rai ufficialmente e su tutto il territorio italiano risale al 24 gennaio 1954. Era il match Italia-Egitto, finito 5 a 1, con cui la nostra nazionale si qualificò ai Mondiali del 1954, in Svizzera.


Lascia un commento...

avatar
  Iscirviti  
Notificami