CHI FA TROPPA ATTIVITà FISICA ACCORCIA LA VITA !

 TROPPO ATTIVITà FISICA ACCORCIA LA VITA !

Chi pratica sport o fa un’attività fisica in modo frequente, rischia di produrre effetti negativi sul corpo o sul processo biofisico della mente, compromettendo il suo benessere nella vita?

Lo dicevano gli antichi, mens sana in corpore sano, la satira decima di Giovenale è volta a mostrare la vanità dei valori o dei beni  che gli uomini cercano di ottenere con ogni mezzo.

  • E si perché le 2 cose devono andare di pari passo, lo sviluppo della mente e quella del corpo, una buona preparazione atletica rende la mente lucida ma poi bisogna alimentarla, cibandola  con materie che innalzano lo spirito.
  • L’attività fisica sviluppa la temerarietà, il coraggio, ma poi questa deve essere domata e come si fa a domarla se non con lo studio di materie umanistiche come la  musica e l’arte in generale.
  • Ad esempio, se non si vuole che questo coraggio si trasformi in ferocia, bisogna allenare anche la mente, ed ecco allora una crescita equilibrata di un individuo che un giorno si potrà chiamare con la parola uomo.

Ecco perché la cura estrema della forma fisica non può far altro che creare scompensi in fatto di equilibrio, la dove tutto è connesso corpo, mente e spirito.

  • Per coloro che si allenano quotidianamente in forma eccessiva, alcuni studi condotti dai ricercatori del Cardiovascular Research Institute presso l’Health Network  Lehigh Valley in Pennsylvania, ha portato a dei risultati concreti.
  • Da un campione di 3800 corridori di entrambi i sessi da una media di età intorno ai 46 anni, sono stati tenuti sotto osservazione, la maggior parte di essi il 70 per cento correva più di 20 chilometri alla settimana  e la conclusione è stata che un eccesso di attività fisica è correlato ad una diminuzione della speranza di vita.

Le persone che invece svolgevano una attività fisica 2 o 3 ore alla settimana,  sarebbero quelle che hanno un aspettativa di vita più longeva, il dottor Martin Matsumura, coordinatore della ricerca ha dichiarato che ancora on si conosce la quantità di attività fisica ottimale per stabilire un grado di salute e longevità.

 

 


Lascia un commento...

avatar
  Iscirviti  
Notificami