Uno specchio per farti sorridere

E’ il turco Berk Ilhan che ha inventato questo specchio rivoluzionario, che potrebbe fare davvero la differenza nel nostro umore. Stiamo parlando di uno specchio che riflette la tua immagine solo se sorridi.

L’idea è nata a causa di una brutta esperienza familiare vissuta proprio da Ilhan, poiché un suo familiare si ammalò di cancro. Durante questo terribile periodo, Illhan si è reso conto della difficoltà emotiva e di accettazione verso il proprio corpo, che i malati devono subire ogni giorno. Ecco da dove parte questa sua idea.

Nei primi giorni dopo la sua diagnosi, mi ha detto che era difficile per lei guardarsi allo specchio e ammettere di avere un tumore. Le nostre espressioni facciali influenzano come ci sentiamo. Se muoviamo i nostri muscoli facciali per sorridere, il nostro cervello pensa che qualcosa sia accaduto di buono, e come risultato si diventa felici.

Queste le parole del ragazzo nel spiegare come sia nato questo progetto. La scienza appoggia questa sua spiegazione, descrivendo come anche un sorriso, seppur finto, possa “ingannare” il nostro cervello. Ecco perché in molti continuano a ripetere che il segreto della felicità è quello di sforzarsi ogni giorno a trovare il bello nelle piccole cose. Più ci sforziamo ad essere felici e a sorridere, più il nostro cervello si convince che ci sia accaduto qualcosa di davvero positivo, rallegrandoci.

Questo specchio è dotato di una tecnologia, per ora molto costosa, che rimane opaco fino a quando non riconosce un sorriso sul volto di chi si specchia. Solo in quel momento inizierà a riflettere l’immagine di chi ha di fronte.

finto neo cancro

Come già detto però, per ora questo progetto è molto costoso, e questi specchi non sono alla portata di tutti. Ma Illhan non si arrende e ha infatti lanciato una campagna Kickstarter con cui spera di raccogliere fondi sufficienti per abbassare il prezzo a 500 dollari. La sua speranza è quella di riuscire a creare questi specchi per poi donarli agli ospedali.