Beppe Grillo lascia il M5S, tutto nelle mani di Davide Casaleggio

Condividi

Secondo quanto pubblicato su Affaritaliani.it, Beppe Grillo ha lasciato la guida del Movimento 5 Stelle. Se la notizia venisse confermata, avrebbe dell’incredibile, lo storico fondatore del movimento politico italiano più famoso, lascia la direzione. La guida passerebbe a Davide Casaleggio, figlio del compianto Gianroberto ed il distacco sarebbe consensuale. Secondo alcune fonti attendibili, dopo i risultati delle amministrative, ci sarebbe stato un forte diverbio tra l’ex comico e Casaleggio. Si presume che questo sia stato il motivo per il quale il leader genovese, avrebbe voluto restituire l’incarico di ‘garante‘.

Beppe Grillo e Davide Casaleggio

Via anche il blog di Beppe Grillo

Ma le novità per il Movimento 5 Stelle non finiscono certamente qui, Davide Casaleggio infatti, vuole togliere al blog di Beppe Grillo, la facoltà di promuovere candidati ed eletti. Tutto passerebbe su Rousseau, la piattaforma internet diretta dal giovane Casaleggio e che lui stesso promuove in Italia ed all’estero. I rapporti politici che il figlio di Gianroberto sta istituendo, non prevedono evidentemente la presenza di Grillo. Davide infatti sta cercando  di tessere una trama  di contatti con Confindustria e Mediobanca ed ultimamente anche con Giulio Tremonti. Giampiero Timossi giornalista del ‘Giornale‘, ha dichiarato che il leader genovese è stanco e vorrebbe tornare a fare il comico a tempo pieno.

I principali esponenti del M5S

Immaginare un M5S senza Grillo

Certamente oggi sembra difficilissimo immaginare un Movimento 5 Stelle senza il suo leader storico, ma purtroppo prima o poi doveva succedere. La morte di Gianroberto Casaleggio, ha evidentemente cambiato gli equilibri politici all’interno del Movimento e le idee di Davide non sembrano combaciare con Beppe. Il risultato delle amministrative, forse potrebbe essere stata la scintilla che ha fatto esplodere la bomba. Ma se andiamo ad analizzare attentamente i dati delle ultime elezioni, possiamo vedere che non si tratta affatto di una sconfitta. Il Movimento 5 Stelle si presenta agli elettori senza alleanze e questo meccanismo mette un po’ fuori strada gli osservatori.

Se consultiamo i voti ricevuti infatti, il M5S rimane sempre la prima forza politica del paese e quelli che hanno avuto successo alle amministrative, lo hanno ottenuto grazie alle coalizioni. Se potessimo ipotizzare un sistema elettorale senza coalizioni, il M5S asfalterebbe tutti gli altri, ma in Italia non funziona in questo modo.

Lascia un like...
Gianroberto Casaleggio

Beppe e Gianroberto Casaleggio

C’è qualcuno che ipotizza un rapporto migliore tra Beppe e Gianroberto Casaleggio, i due storici fondatori del Movimento 5 Stelle. Ora con il figlio Davide le cose sarebbero un po’ cambiate e l’adattabilità dell’ex comico potrebbe essere venuta meno. Si tratta ovviamente solo di ipotesi, perché certezze ad oggi ve ne sono ben poche. Probabilmente nei prossimi giorni, se la notizia di oggi venisse confermata, potremo avere delle dichiarazioni ufficiali. Al momento non ci resta che vivere questa clamorosa novità da spettatori e attendere che qualche addetto ai lavori, faccia da portavoce per chiarire la fondatezza di quanto abbiamo appena parlato. E’ anche possibile che Beppe lasci l’incarico di ‘garante‘, ma rimanga comunque una figura protagonista all’interno della scena politica dei pentastellati.

Se il presente articolo è risultato interessante, lasciate un like per rimanere aggiornati sull’argomento e su tutte le news proposte da questo autore.  Inoltre potete lasciare un commento, specificando se il tema trattato è risultato essere utile e interessante.

 

Condividi

Partner links