Dentifricio: 15 modi per utilizzarlo

Spesso le cose che ci circondano potrebbe aiutarci più di quanto immaginiamo. Prendiamo per esempio il semplicissimo dentifricio che abbiamo nel nostro bagno. Certo, ottimo per lavarci i denti e per eliminare i cattivi odori nella nostra bocca, ma se avesse anche altri utilizzi che non sappiamo?

Vi presento i 15 modi per utilizzare il vostro dentifricio.

1. Pulisce il muro

Sì, il dentifricio potrà risultare davvero utile in caso aveste dei bambini in casa. Si sa, i piccoli si divertono a scrivere sui muri, che voi lo vogliate oppure no. Provate a strofinare del dentifricio sopra al segno fatto con la matita o con i colori. Rimarrete a bocca aperta!

2. Profuma le vostre mani

Avete appena tagliato una cipolla o le vostre mani hanno un odore davvero forte che non riuscite a sopportare? Vi siete mai chiesti se il dentifricio, riuscendo ad eliminare i cattivi odori nella vostra bocca, possa aiutarvi anche con i cattivi odori delle mani? Beh, la risposta è sì! Lavatevi le mani con una noce di dentifricio, sentirete che fresche!

3. Fa brillare l’argenteria

Niente riporterà la vostra argenteria a brillare come il dentifricio! Sì, avete letto bene. Passatela con questa pasta miracolosa, ed il risultato vi sorprenderà.

4. Sbianca i tasti del pianoforte

Un ottimo rimedio anche per l’avorio dei tasti bianchi del vostro pianoforte. Se dovessero diventare opachi, non temete! Una passata di dentifricio e ritorneranno come nuovi, più splendenti di prima.

5. Punture di insetto

Non appena veniamo punti da una zanzara o da qualsiasi insetto che ci induce al prurito, sappiamo bene quanto possa essere fastidioso. Questo è un rimedio considerato della nonna, ovvero mettere un po’ di questa pasta sopra alla puntura. Sentirete subito il sollievo dal prurito.