IL FUTURO DEI DISTRIBUTORI AUTOMATICI

rubinon - Pubblicato il: 4 Gennaio 2016

iv align="center">

 

IL FUTURO DEI DISTRIBUTORI AUTOMATICI

Quando si è al lavoro  vien voglia di bere un bel caffè o prendere qualche merendina per colmare quel buco allo stomaco o spezzare la giornata facendo nel frattempo quattro chiacchiere con qualcuno.


Allora il più delle volte quando non si riesce ad andare al bar, si va nella sala relax dove solitamente ci sono dei distributori automatici.

In ogni azienda piccola, media o grande, in ogni struttura pubblica o privata e persino nelle stazioni di rifornimento, troviamo qualche distributore.

In continuo aumenti il business dei distributori automatici e diciamocelo, a quanti di voi è capitato qualche inconveniente con queste macchinette.

Inserisci la moneta o la chiavetta, poi selezioni il prodotto, magari una merendina o una bottiglietta d’acqua e al momento della consegna, il prodotto si blocca da qualche parte all’interno della macchinetta.

A quel punto arriva il momento delle imprecazioni, il vocabolario delle parole da dire  è abbastanza variegato in questi casi.

Il mercato dei distributori automatici dicevamo è in forte espansione, grazie a questa richiesta nel futuro vedremo sempre più distributori automatici venire incontro alle nostre esigenze.

Si spera anche con meno problemi, che inevitabilmente una macchina può incontrare dovuti ad una mancata o occasionale manutenzione.

distributori automatici chiavetta

In America sempre avanti rispetto alla vecchia Europa, sono già in circolazione distributori automatici di ultima generazione, accattivanti sia nella parte estetica che in quella dell’offerta.

In futuro saranno presenti distributori automatici in grado di connettersi alla rete e grazie ad un smartphone, si potrà prelevare i prodotti senza utilizzare monetine o chiavette.

Un modo questo innovativo che permetterà alle volte di imprecare se la macchinetta si blocca, ma almeno si avrà la possibilità di essere rimborsati sulla mancata erogazione.