Si tuffa in mare ma non riemerge. Uomo disperso da domenica

Ads by AdsWeb24…

Sembra una notizie incredibile, eppure è accaduta davvero a Giulio De Nigro, un uomo di 48 anni di Benevento.

Era il tramonto quando l’uomo ha deciso di concedersi un ultimo tuffo in mare, ma da quelle acque non è più riemerso. Il bagnino ha subito notato l’uomo divincolarsi nelle acque, ma non ha fatto a tempo a lanciare l’allarme che il corpo era già sparito. Le ricerche si sono rallentate a causa della notte giunta poco dopo, e dalle acque mosse che non hanno aiutato nel ritrovamento dell’uomo.

Le acque erano un po’ mosse nel punto in cui si ritrovava Giulio, ma assicurano che non erano tali da dover alzare le bandiera rossa.

Scarlett Costello: la modella con monociglio e ascelle incolte

Ci troviamo a Santa Maria del Cedro, località balneare in provincia di Cosenza, vicino Diamante, ed il fatto risale a domenica nel tardo pomeriggio, e dal quel momento non si sono più avute notizie dell’uomo.

La famiglia continua a sperare in un miracolo, per quanto sappiano bene che purtroppo le possibilità di trovarlo vivo sono ormai ridotte al minimo essendo passati così tante ore.

Secondo alcuni, Giulio potrebbe essere stato colpito da un malore che lo ha impossibilitato a rimanere a galla e a nuotare fino alla riva. Dove la corrente abbia portato il corpo dell’uomo è ancora un mistero, e anche il vero motivo che lo ha portato a questa tragica fine, la speranza è che venga presto ritrovato.

 

Loading…