Urna Bios, come tornare in vita dopo la morte

rubinon - Pubblicato il: 8 Ottobre 2016

iv align="center">

Ahimè i cimiteri sono sempre stati dei luoghi tristi e di dolore, con un atmosfera cupa e malinconica, ma adesso le cose potrebbero non esser più così, grazie ad una design spagnola Gerard Moline che ha inventato un idea del tutto interessante.

Da adesso sarà possibile ricordare i propri morti in un modo del tutto insolito, ridando una vera e propria vita alle ceneri del defunto, come in qualche modo rifarlo tornare in vita dopo la morte.

Questa cosa sarà realizzabile grazie all’Urna Bios, un urna 100% biodegradabile, in grado di rispettare l’ambiente, realizzata con noce di cocco, torba compatta e cellulosa, tutto materiali biodegradabili, che riuscirà a trasformare le ceneri del defunto in un vero e proprio albero.

All’interno di questa urna è presente un seme di pino, sostituibile in qualsiasi altro seme o pianta, che riuscirà a crescere ricordando la persona amata in un modo del tutto speciale, scegliendo quindi quale tipo di albero si desidera dopo la morte, infatti Urna Bios è in grado di trasformare la morte di una persona in un nuovo ritorno alla vita attraverso la natura.

Urna Bios è stata progettata per dare la possibilità al seme scelto di germogliare, miscelando i componenti con un pò del terreno in cui si desidera piantare l’albero e grazie alla sua composizione, quest urna è in grado di mantenere il seme separato dalle cenere che una volta ottenute le ceneri del defunto sarà possibile trasferirle nella parte inferiore a lui dedicata.

Ecco spiegato come funziona Urna Bios.

urna-bios

urna-bios-2

Che ne pensate? Vi può sembrare un bel modo per dare ancora vita ad una persona che non c’è più?