Castelnuovo del Garda, l’applicazione felice del Fattore famiglia

Condividi

Particolare di Castelnuovo del Garda

 

Castelnuovo del Garda è un paese di tredicimila abitanti in provincia di Verona. E’ piuttosto noto per il parco di divertimenti Gardaland, situato in località Ronchi.

Questo suggestivo borgo adiacente al lago di Garda non è solo una meta turistica per famiglie e per gli amanti della natura. Il comune di Castelnuovo si è distinto infatti in tutta Italia per la felice ( e pioneristica) applicazione del Fattore famiglia.

Il Fattore famiglia comunale

Il Fattore famiglia applicato a Castelnuovo del Garda è uno strumento comunale per calcolare agevolazioni tariffarie in base alle dinamiche economiche dei nuclei familiari.

Tale metodo va a integrare il modello Isee e di superarne alcune sue rigidità. Permette così agli enti locali di distribuire le risorse e di chiedere una contribuzione in modo più equo.

Il Fattore famiglia comunale “si può applicare direttamente ai servizi per cui non è obbligatoria l’applicazione dell’Isee”. Fra le altre cose, riguarda mense scolastiche, assegnazione degli alloggi comunali, trasporto scolastico, rette degli asili nido e delle scuole d’infanzia.

Lascia un like...

Il Fattore famiglia a Castelnuovo del Garda

L’applicazione del Fattore famiglia comunale a Castelnuovo del Garda è partita nel 2013. Tra il 2013 e il 2018 le agevolazioni più richieste hanno riguardato le rette per la scuola d’infanzia e per gli asili nido, e il trasporto scolastico. Presto saranno estese alle mense scolastiche. Le famiglie residenti hanno direttamente sperimentato i benefici apportati al loro bilancio dalle agevolazioni, con un risparmio non indifferente.

Effetti positivi del Fattore famiglia

Castelnuovo dal Garda si distingue dalla media nazionale in positivo. In primo luogo per la natalità: si contano 10 nati ogni mille abitanti, mentre la media italiana è del 7,6.

In secondo luogo, per l’età media: 42,5 a Castelnuovo, 45,2 nella media nazionale. Ancora, per l’indice di vecchiaia: poco più di 120, contro il 170 della media italiana.

Infine, in netta controtendenza rispetto al dato nazionale, si è verificato un aumento della popolazione.

 

 

Condividi

Partner links