Elezioni Europee 2019: non sai per chi votare? Compila il test e lo scoprirai

Elezioni Europee 2019: non sai per chi votare? Compila il test e lo scoprirai

Sono ormai alle porte le Elezioni Europee 2019, eppure sono molti gli italiani che continuano ad aver dubbi sul partito da votare. In aiuto all’indecisione di queste persone, arriva un facile test online. Le risposte rilasciate, potranno mostrarvi i partiti candidati con le idee più simili alle vostre.

Che cos’è?

Il Navigatore elettorale, così come si legge dal sito stesso, non fornisce consigli di voto, e non obbliga nessun cittadino a votare un determinato partito. Questo sito nasce per essere d’aiuto agli utenti nel compiere la scelta su quale partito si è più vicini.

Nel sito online è prevista la compilazione di un test molto veloce ( circa 5 minuti ), in cui vengono affrontati gli argomenti della campagna elettorale ricorrente. Il test sarà in grado di mostrarti quali partiti sono più vicini al tuo modo di pensare e di vedere le soluzioni per i vari problemi da affrontare. Il Navigatore Elettorale è stato sviluppato da studiosi del dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Pisa, durante un progetto di ricerca internazionale diretto dall’Università di Amsterdam. Il progetto in questione è stato fatto in collaborazione con KiesKompas.nl, il centro di ricerca olandese impegnato nello sviluppo operativo di ‘Voting advice application’ (Vaa).

Per compilare il test: Navigatore Elettorale

 

Ricordiamo che le urne sono aperte dalle 7 alle 23 di domenica 26 maggio. Tutti i cittadini che hanno compiuto i 18 anni possono votare.  Per procedere il voto è necessaria le tessera elettorale e la carta d’identità.

Salvini a Firenze: testimonianza shock di una manifestante picchiata dalla Polizia

Il voto deve essere espresso tracciando una X sopra al partito scelto. Volendo, accanto al simbolo, è possibile specificare da una a tre preferenze tra i candidati che appartengono alla STESSA lista scelta. Non è possibile votare un partito ed inserire i candidati di un partito diverso. Le preferenze tra i candidati devono obbligatoriamente essere di sesso opposto, pena l’annullamento. Non è quindi possibile votare per due candidati maschi o due candidate femmine, se si vota per più di un candidato devono per forza essere una maschio ed una femmina. I candidati possono essere espressi con nome e cognome oppure solo il cognome.


Lascia un commento...

avatar
  Iscirviti  
Notificami