Litiga con la madre e si chiude in camera: 13enne si impicca

Marta Lorenzon - Pubblicato il: 28 Agosto 2017

Una storia che ha dell’incredibile quella della piccola Chloe Morris,


13enne di Bristol. Una storia inverosimile per la vita quasi perfetta che questa ragazzina aveva. Bella, gentile, piena di amici e studiosa, eppura è bastato un solo momento di crisi per scegliere di mettere fine alla sua giovanissima vita.

A ritrovare il corpicino di Chloe è stato il padre, che si era recato nella cameretta della piccola per vedere come stava. Qualche ora prima infatti, la ragazzina aveva avuto una discussione con la madre. Niente di cui preoccuparsi e niente di così irreparabile, eppure per la giovane non sembra così.

Non appena il padre ha aperto la porta della camera, si è ritrovato di fronte ad una scena davvero drammatica.