Salto della Morte – Flatliners – Ho visto l’Aldilà

Condividi

Salto della Morte

Il Grande Salto, il più tragico e l’ultimo che l’uomo vorrebbe compiere.


Sono moltissimi i casi di coloro che dopo essersi svegliati da un coma, ricordano di una grande luce alla fine di un tunnel.

Chi ha avuto un arresto cardiaco racconta di questa esperienza verso un presunto aldilà.

Il progresso della scienza e delle tecnologie hanno spiegato tante circostanze ritenute “miracolose” nel passato.

Immaginatevi un prestigiatore moderno come sarebbe stato considerato nei tempi biblici.

Un Santone come Sai Baba sarebbe stato proclamato come un Messia in virtù delle sue abilità di manipolazione.


Quel furbone di Sai Baba…


Il Grande Salto e religioni trovano combustibile per far partire o ripartire i motori sempre più arrugginiti della fede!

Alla fine cosa vuole l’uomo? L’immortalità un secondo prima di morire… poi saprà veramente se questa esiste!


La scienza impicciona

Colpa di Galilei e del suo voler sapere a tutti i costi.

Poteva la scienza non cercare di capire del perchè in tanti asseriscono di vedere la luce in fondo al tunnel?

Gli scienziati hanno spiegato che questi viaggi nella condizione di premorte, sono dovuti ad una attività cerebrale tutt’altro che smorzata.

Ricordarsi di fatti avvenuti nel passato

Un’altra caratteristica della premorte, è quella di ricordarsi di fatti avvenuti nel passato.

La spiegazione potrebbe anche essere semplice… i beni materiali perdono qualsiasi importanza e riaffiorano ricordi magari nascosti nell’incoscio.


Biaggi shock: “Ho visto l’Aldilà, avevo il 20 per cento di possibilità di sopravvivere”


 In quel momento mi è apparsa una luce: mi sono rivisto da piccolino, con mia madre Olga. Avevo un cappottino verde. Poi con mio padre Piero e la prima moto. Poi il primo calcio a un pallone. Poi… poi ho voluto fermare questo ‘viaggio’ perché sentivo che mi stavo allontanando dalla vita. Mi sono detto: ‘Non deve finire'”. (Max Biaggi)


Il Grande Salto – Linea mortale (Flatliners)

Quando nel 1990 Joel Schumacher affronta questo tema, da un punto di vista scientifico non esisteva una risposta a questa “luce in fondo al tunnel“.

Nel film è narrata la vicenda di cinque studenti in medicina che vogliono svelare a tutti i costi il mistero di cosa c’è dopo il Grande Salto.

Il titolo originale del film deriva dal termine inglese "flatline" ("linea piatta"); questa è la linea che viene visualizzata sulla strumentazione medica collegata ad un paziente quando il cuore di quest'ultimo si ferma. Linea mortale è stato il primo film interpretato da Julia Roberts dopo il successo di Pretty Woman, e proprio grazie alla partecipazione a questo film nacque la sua storia con il collega Kiefer Sutherland.

Lascia un like...

JULIA ROBERTS.

Dopo il successo planetario di Pretty Woman ha certamente contribuito ad aumentare i consensi del pubblico.

Questo è stato il secondo film interpretato dalla diva.


VENTISETTE ANNI DOPO

NIELS ARDEN OPLEV PROPONE IL REMAKE DEL FILM.


VEDI IL TRAILER DEL FILM 

La pellicola verrà distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 29 settembre 2017, mentre nelle sale italiane a partire dal 23 novembre dello stesso anno.


Flatliners – Linea mortale

Courtney Hall (Ellen Page), trascina un gruppo di compagni in una impresa folle.

Uno di loro viene spinto verso la “premorte” ed a turno la provano tutti.

Dopo i primi e brevi tentativi si spingono oltre e stavolta le menti ne escono sconvolte da terrificanti visioni del passato dimenticato.

Aver passato il limite della non-morte si tramuta in una severa punizione per chi lo ha fatto.


 Flatliners – Linea Mortale

è il reboot del film omonimo, diretto da Joel Schumacher nel 1990.

Kiefer Sutherland, era il protagonista con Julia Roberts, Kevin Bacon, William Baldwin e Oliver Platt nel 1990. Qui interpreta il Dott. Nelson Wright.

Il cast che affianca Sutherland:

  • Nina Dobrev
  • Ellen Page
  • Diego Luna
  • Kiersey Clemons
  • James Norton.

 L’esplosiva Charlotte McKinney interpreta un’infermiera che sarà inesorabilmente sexy

Risultati immagini per Charlotte McKinney


Nina Dobrev  ha interpretato film del genere horror e fantastico.

Nel film The Vampire Diaries (2009) dove ha interpretato il ruolo protagonista di Elena.

CLICCA SULLA FOTO PER RIVEDERE UNA SEQUENZA DEL FILM

La protagonista è Elena Gilbert, una normale ragazza adolescente che vive a Mystic Falls, in Virginia. La sua vita viene sconvolta quando scopre che il suo ragazzo
The Vampire Diaries è una serie televisiva statunitense di genere drammatico creata da Kevin Williamson e Julie Plec,

VEDI ANCHE:  Alfa Romeo 183T debuttante in Formula Uno

Condividi

Partner links