Scherzo social da infarto – il finto terrorista

Condividi

Scherzo terroristico come esperimento sociale

In un’esperimento sociale la sicurezza degli ignari partecipanti dovrebbe stare al primo posto.

Ma è giusto creare situazioni terrificanti a persone ignare?

Le vittime di solito scappano trascurando le più elementari norme di sicurezza saltando ostacoli o attraversando una strada.

La reazione sarà sicuramente quella che si aspettano i registi dello scherzo, ma l’imprevidibilità è stata messa nel conto?


terrorista

 

 

LO SCHERZO DEL TERRORISTA DISPENSATORE DI BOMBE 

CLICCA SULLA FOTO PER VEDERE IL FILMATO

 

 


IL TERRORISTA ARABO


Un improbabile terrorista vestito come uno sceicco va lasciando ordigni apparentemente esplosivi in svariati ambienti e circostanze.

Lascia un like...

La mente dell’uomo non riflette sulla assurdità della situazione, almeno non quanto farebbe a mente serena e non colta di sorpresa.

Quello che notiamo è il panico che porta a reagire mettendo in pericolo la propria incolumità.


LUOGHI COMUNI MA TRAGICAMENTE REALI

La genialità di questi costruttori di scherzi sta anche nello sfruttare uno stereotipo o una tendenza.

Nel secondo video ne hanno sfruttato due in maniera azzeccata:


  • l’innocenza immolata per una improbabile causa religiosa e interpretata da un agnello o pecorella che sia;
  • la tecnologia innocente come quella di un piccolo drone  trasformato in messaggero di morte.

drone

 

CLICCA SULLA FOTO PER VEDERE IL FILMATO

 

 


VEDI ANCHE:

Spaghetti con vongole veraci – tradizione napoletana

Spaghetti alle vongole veraci

 

Condividi

Partner links