Scopre il tradimento della moglie con un’app, ma ora rischia la galera

Condividi

La reazione del marito è stata semplice: ha portato il figlio dai suoi genitori e si è diretto subito a casa del capo della moglie. Sean ha trovato la porta dell’abitazione non chiusa a chiave, perciò è entrato senza problemi e ha così scoperto la moglie ed il suo amante in flagrante. 

Dopo 6 anni di matrimonio, nel febbraio 2017 è arrivato il divorzio per Sean e Nancy. La cosa che fa più scalpore però, è la lettere arrivata all’ormai ex marito nel luglio di quest’anno. La donna infatti, lo ha denunciato per violazione di domicilio e per aver spiato illegalmente le sue mosse tramite la app del telefonino. Oltre al danno anche la beffa insomma!

Lascia un like...

L’uomo si è detto non colpevole, ed entro la fine di settembre dovrà comparire in tribunale per il processo vero e proprio, in cui rischia fino a 15 anni di galera!

Condividi

Partner links