Segnala buca ma nessuno la ripara: 22enne scende in strada armato di calcestruzzo

Condividi

E’ stato definito il nuovo eroe di Ciriè, una paese in provincia di Torino. Il motivo? Il 22enne in questione è sceso in strada armato di calcestruzzo per riparare una pericolosa buca.

L’eroe di Ciriè ha soli 22 anni ed è un operaio della cartiera Ahlstrom di Mathi. Il suo gesto che testimonia un grande senso civico e amore per la propria città, ha fatto presto il giro del web.

Luca Milone, questo il nome del ragazzo, dopo aver notato una buca molto pericolosa per strada, si è armato di calcestruzzo ed è andato a ripararla. Così come racconta lo stesso giovane, aveva segnalato la buca, ma essendo domenica e quindi un giorno festivo, nessuno è potuto giungere sul posto per coprirla. Comprendendo la pericolosità della buca però, Luca non ha voluto aspettare il giorno successivo e ha deciso così di scendere lui stesso in strada.

Lascia un like...

https://newslandia.it/la-foto-che-commuove-il-web-anziano-che-culla-il-bambino/

Ho solo ritardato di un po’ l’aperitivo” ha affermato Luca in modo scherzoso. Parole che testimoniano l’amore per il proprio paese e vogliono sottolineare quanto poco ci voglia per prendersi cura della propria città.

Luca, dopo aver impiegato poco più di un ora per sistemare la buca, è diventato in modo molto più rapido il nuovo eroe nel web. Sono stati moltissimi i commenti arrivati per il giovane, per ringraziarlo dell’enorme gesto fatto per Ciriè. Così come ha detto il 22enne però, non è stato un gesto tanto grande da doverlo definirlo eroe, poichè si trattava della sua città, e per lui è stato come se avesse aggiustato qualcosa in casa.

Condividi

Partner links