Vai al contenuto

Talismani e portafortuna del mondo: l’internazionalità della superstizione

Ogni cultura, antica o moderna, tribale o sofisticata, si serve di portafortuna e talismani per meglio dominare i timori e le paure. O, per meglio dire, a scopo apotropaico, per allontanare presunte influenze negative e ostili, considerate in grado di ostacolare la propria esistenza.

Si va da quelli più diffusi in Europa, come corni, quadrifogli o coccinelle, ad altri meno conosciuti, appartenenti ai più diversi paesi del mondo. Conosciamoli dunque insieme, in un viaggio virtuale davvero affascinante!

L’occhio di Allah

Si tratta di un amuleto turco, molto diffuso in Grecia, che ricorda un occhio; ha anche il nome di “devil eye“. E’ in genere di colore blu e viene usato per combattere il malocchio; esso protegge in particolar modo i bambini. “Quando l’occhio di Allah si rompe,  ha assorbito il malocchio e quindi deve essere sostituito per una uova protezione”.

La hamsa: una mano tra i portafortuna

Molto diffusa nei paesi del Medio Oriente è la hamsa, meglio nota come mano di Fatima (nel mondo musulmano) o mano di Miriam (nella cultura ebraica).  Questo gentile portafortuna rappresenta il palmo di una mano e svolge una funzione protettiva su persone e ambienti. Può anche essere raffigurato, in modo più minimalista, come le cinque dita della mano.

Le tetek melek in Indonesia

In alcune regioni indonesiane gli abitanti si proteggono da malattie e sfortuna grazie alle tetek melek. Si tratta di “maschere tradizionali realizzate con fronde di palma da cocco, che vengono appese sopra le porte per scongiurare i pericoli”.

I milagros: i portafortuna del Sud America

In America latina sono molto amati dei ciondoli portafortuna che si chiamano “milagros”, cioè miracoli. Essi possono raffigurare svariati soggetti, a seconda del problema che si vorrebbe risolvere e sono in qualche modo legati ai riti cattolici. Infatti sono donati dai fedeli alle statue dei santi visitati in pellegrinaggio.

Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Puoi migliorare la tua esperienza di navigazione dandoci il permesso di utilizzare i dati raccolti per fini pubblicitari. Privacy Policy

X
Questo sito utilizza cookies per raccogliere statistiche anonime e per ricordare le tue scelte.