Bill Cosby de “I Robinson” condannato da 3 a 10 anni

momisunflower - Pubblicato il: 9 Ottobre 2018

Lo abbiamo conosciuto come il padre buono e dal sorriso sincero de “I Robinson” ed ora è in manette. Una storia quella di Bill Cosby, che ha inizio nell’aprile del 2018 quando arriva la prima denuncia di violenze sessuali. Un terribile avvenimento che risale ad un lontano 2004 ma che solo ora la giustizia ha voluto prenderlo tra le mani. Sono almeno altre 60 le donne che si sono fatte avanti dopo la prima denuncia.

Nel settembre 2018 arriva la sentenza definitiva: l’ex dott. Robinson sconterà dai 3 ai 10 anni di carcere.

Il giudice non ha avuto pietà neanche per i 71 anni dell’attore, e ha scelto la pena massima richiesta dall’accusa. Secondo il giudice “nessuno è al di sopra della legge” e aggiunge con fermezza che è il momento di punire. Cosby è infatti il primo volto noto condannato da quando ha preso vita il movimento Me Too. Questo movimento è nato per dare coraggio a tutte le vittime di violenza di parlare e denunciare quanto accaduto.

Mentre la difesa chiedeva gli arresti domiciliali, il giudice definisce l’attore un predatore sessuale violento.

L’uomo adescava letteralmente le sue vittime. Le donne venivano invitate  a casa dell’attore con la scusa di ricevere aiuto professionale da Cosby. Questo prometteva loro di aiutarle anche a sfondare nel mondo della televisione, ma quello che faceva era ben diverso. Dopo aver offerto loro da bere, metteva nel bicchiere del sonnifero per far perdere coscienza alle donne e poi violentarle.

BTS chi sono

Un atto che ha lasciato senza parole l’opinione pubblica americana ma non solo, anche tutti i telespettatori mondiali. Per chi seguiva il programma de “I Robinson” è stato un duro colpo scoprire la verità dietro a quell’amato personaggio.