Black Widow, l’eroe in carne ed ossa di Hampton

Condividi

Se pensate che gli eroi esistano solo nei fumetti e nei film, vi sbagliate di grosso. Ci troviamo ad Hampton, in Virginia, dove a pattugliare le strade c’è un vero e proprio uomo mascherato. Il suo nome è Black Widow e mantiene la sua identità segreta proprio come un vero super eroe.

Le poche cose che si sanno di Black Widow è che ha circa vent’anni ed è un asso nelle arti marziali. Proprio come ha detto lui infatti, è cintura nera di karate ed è esperto di Muay-Thai. Ma non temete, raramente usa la violenza con i criminali. L’eroe mascherato infatti, preferisce parlare e convincerli a fermarsi piuttosto che usare la violenza.

Lascia un like...

muore da eroe uragano Harvey

Black Widow si occupa di crimini minori, di aiutare i senzatetto, si prestare i primi soccorso in caso di incidenti e di quei piccoli furti lungo le strade. Per precauzione si porta uno spray al peperoncino durante il suo “lavoro” ed uno sfollagente che spera di dover usare il meno possibile.

Come mai ha deciso di diventare Black Widow? Le poche parole che i giornalisti sono riusciti a farsi dire, è che il giovanissimo super eroe è stato vittima dei bulli a scuola. Afferma che è il nostro passato a farci diventare chi siamo, spesso sono fatti brutti e altre volte cose più belle che ci indicano la strada da percorrere. Le orribili esperienze che lo hanno segnato, hanno fatto si che capisse di voler aiutare il prossimo con ogni mezzo.

Condividi

Partner links