Eco-pelle o finta pelle? Come distinguere questi due materiali

Eco-pelle o finta pelle? Come distinguere questi due materiali

Nell’acquistare scarpe, cinture, giacche e accessori molti scelgono di non acquistare capi in vera pelle. Alcuni per risparmiare, altri per ragioni etiche. Bisogna tuttavia fare attenzione a ciò che si compra, per evitare di pagare la merce dei negozi o delle bancarelle più di quanto valga.

Le alternative nei settori dell’abbigliamento e degli accessori sono l’ecopelle e la pelle sintetica. Si tratta di due materiali molto diversi tra loro. Per esempio un vegano non indosserebbe mai un capo in ecopelle.

 

Cose più sporche del wc: Borsa by Newslandia

Cosa è l’ecopelle

L’ecopelle è di origine animale e a basso impatto ambientale, in base alla norma UNI 11427:2015. Tale norma stabilisce “i requisiti minimi di prodotto e i requisiti minimi ambientali del processo produttivo che devono essere soddisfatti da un cuoio per poter essere denominato a ridotto impatto ambientale”. In breve, l’ecopelle deve influire il meno possibile sull’ambiente, garantendo al contempo un prodotto di alta qualità. Essa deve avere le medesime caratteristiche della vera pelle.

Si presenta morbida e dalla superficie non uniforme. Pur essendo un materiale resistente, necessità una pulizia delicata con il latte detergente o il sapone di Marsiglia. Rispetto alla finta pelle costa di più, ma garantisce una qualità migliore.

La finta pelle o similpelle

La finta pelle non è invece un prodotto di origine animale, ma è un prodotto industriale. Si tratta di “un supporto di tessuto (di cotone, di fibre sintetiche, di tessuto non-tessuto) rivestito di un sottile strato di materiale plastico flessibile ed elastico”. La vinilpelle è un tipo di similpelle porosa utilizzata per le calzature.

Questo materiale può presentare rugosità sulla superficie esterna. La similpelle non è traspirante e non risulta morbida al tatto; la sua durata dipende dalle modalità di produzione: se ne distinguono diverse qualità. Tuttavia è molto più conveniente, non si rovina se si bagna e non richiede particolari accortezze.

0 0 vote
Article Rating

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Puoi migliorare la tua esperienza di navigazione dandoci il permesso di utilizzare i dati raccolti per fini pubblicitari. Privacy Policy

X
Questo sito utilizza cookies per raccogliere statistiche anonime e per ricordare le tue scelte.