Lamenta forti dolori alla pancia: medici scoprono 1,5 chili di metalli

Una donna di 40 anni è stata trovata mentre vagava per le vie di Ahmedabad in India, e per questo portata in Ospedale per alcuni controlli. Questo ritrovamento è stata la sua fortuna poichè proprio presso la struttura ha iniziato a lamentare forti dolori alla pancia. Ai medici è voluto davvero poco tempo per scoprirne la causa choc.

Una radiografia ha svelato il motivo dei dolori della donna: all’interno del suo stomaco erano presenti 1,5 chili di metalli.

dolori al petto radiografia choc

L’intervento di 2h che ha salvato la vita a Sangita

L’operazione per eliminare tutte le cianfrusaglie presenti nello stomaco della 40enne, è durata almeno due ore come racconta lo stesso Dott. Nitin Parmar. Sangita, la paziente, aveva ingerito dai chiodi, ai bracciali, fino alle forcine per capelli ed altri metalli appuntiti ed affilati.

Per quanto si potrebbe pensare a questo fatto come a qualcosa di unico, lo stesso chirurgo piega la terribile malattia che si trova alla base di questa vicenda. Sangita soffre probabilmente di acufagia, un disturbo che porta l’ammalato ad ingerire metalli appuntiti di ogni genere. La 40enne si trova in terapia intensiva ed ha superato l’intervento in modo perfetto. Le numerose cianfrusaglie ingerite avevano provocato problemi molto seri ai polmoni e a parte dello stomaco. Secondo quando affermato dal Dottore, Sangita non dovrebbe aver conseguito problemi fisici a causa di questo episodio.