Mamma fa da scudo alla figlia con il suo corpo: ecco i segni dell’amore

Parliamo di alcune foto che hanno fatto il giro del web in breve tempo, ed il motivo è davvero speciale. Una mamma si è trovata nel mezzo di una violenta grandinata, e ha fatto da scudo con il proprio corpo alla figlia di 4 mesi. Una volta giunta in ospedale insieme alla piccola illesa, si è resa conto dei segni che il ghiaccio le aveva lasciato sulla pelle. Le foto testimoniano l’amore immenso che una madre prova per la propria figlia.

La grandinata improvvisa

Fiona Simpson è una mamma australiana di appena 23 anni, ma nonostante la sua giovane età non ha esitato a compiere un gesto davvero commovente. Si trovava in macchina insieme alla figlia di 4 mesi quando il mal tempo le ha colte all’improvviso. Oltre alla pioggia, una forte grandinata ha preso di mira il veicolo, tanto da rompere anche i finestrini dell’auto. Il ghiaccio che scendeva dal cielo era grande quanto delle palline da tennis, e la preoccupazione di Fiona l’ha spinta a compere il famoso gesto.

bambina padre disabile

Non appena i pezzi di ghiaccio hanno rotto il vetro, Fiona ha fatto da scudo alla figlia con il suo stesso corpo. Come dice lei, qualsiasi madre avrebbe fatto una cosa del genere per i propri figli, eppure in molti non la vedono così.

Il primo ministro australiano, Scott Morrison, ha commentato la notizia affermando che Fiona è una delle persone più coraggiose di cui ha letto nell’ultimo periodo. Lo stato del Queensland invece, è pronto a donarle un premio nazionale. 

I segni sul corpo di Fiona

La coraggiosa madre non si è resa conto dei danni provocati dalla grandine sulla sua pelle, fino all’arrivo in ospedale. Così come racconta Fiona stessa, solo quando è arrivata in Pronto Soccorso e si è tolta la maglia, ha notato le ferite inflitte.

Probabilmente l’amore verso la figlia e la voglia di proteggerla, ha tolto il dolore durante quel terribile momento.