Morta una delle tre persone accoltellate a Londra

Condividi

Arrivano brutte notizie dopo l’accoltellamento accaduto lunedì sera a Londra, di fronte alla stazione della metropolitana di Parsons Green, nella zona di Fulham. La zona era già tristemente ricordata per l’esplosione di un ordigno rudimentale che fu collocato in un vagone della District Line della metropolitana. L’esplosione risale ad un mese fa, ed in quel momento ben trenta persone furono rimaste ferite. Fu catturato in quella circostanza un giovane rifugiato di origini irachene.

Dopo aver annunciato l’aggressione avvenuta alle 19:37, le 20:37 italiane, è stato confermato il numero delle persone assalite. Tre gli uomini colpiti. Scotland Yard questa mattina ha dato la triste notizia. Uno dei tre uomini colpiti è morto, gli altri due sono in ospedale feriti gravemente.

Il caso non è stato ancora trattato come attacco terroristico e si sta ancora indagando sull’accaduto. Londra viene colpita nuovamente, al cuore di quella che è stata una tragedia spaventosa un mese fa, il 15 settembre. Gli abitanti non sono ancora riusciti a superare quell’attacco e si ritrovano nuovamente di fronte ad altri atti di pazzia.

Lascia un like...

Latina uccide ladro

Sebbene secondo le prime indiscrezioni questo nuovo attacco non sarebbe collegato al terrorismo, la paura rimanere lo stesso viva nel cuore dei londinesi. La speranza è quella che i due uomini che ora si trovano in Ospedale per cure mediche, riescano a riprendersi al meglio ed il prima possibile.

La nostra vicinanza va alla famiglia della vittima, e a tutti coloro con il dolore e la paura nel cuore.

Condividi

Partner links