Parma, 18enne minacciata dalla famiglia: “o lo sposi o ti ammazzo”

Parma, 18enne minacciata dalla famiglia: “o lo sposi o ti ammazzo”

L’ennesimo caso di violenza all’interno delle mura domestiche. Dopo quanto accaduto nel mantovano dove una ragazza di origine indiane è stata segregata in casa dalla famiglia, ecco un altro caso analogo. A Parma, una 18enne indiana, è stata minacciata dal padre perchè sposasse un uomo scelto dalla famiglia. In caso si fosse rifiutata l’avrebbe uccisa.

Numerose violenze domestiche

La 18enne da anni subiva violenze domestiche da parte della famiglia, fino a quando la giovane ha trovato il coraggio di denunciarli. Da sempre erano i familiari a prendere tutte le decisione legate alla sua vita: dal vestiario da indossare, fino alla scelta degli amici da frequentare.

Ciò che ha dato coraggio alla 18enne, è stato il raggiungimento della maggiore età e l’ennesima minaccia da parte del padre. I genitori avevano infatti deciso per lei l’uomo da sposare, minacciandola di morte in caso si fosse rifiutata.

vendita verginità figlia

Fino a quel momento la giovane subiva punizioni carnali in caso di sgarro delle regole imposte dai genitori. Consapevole che quella minaccia avesse un fondo di verità, si è recata dai Carabinieri per denunciare la famiglia. A raccontare la storia è stato proprio Filippo Collana, comandante della stazione Carabinieri di Colorno.

La famiglia della 18enne è ora sotto denuncia e gli è stato imposto un divieto nell’avvicinarsi alla ragazza. La vittima invece, è stata portata in un luogo sconosciuto e costantemente sorvegliato dalle forze dell’ordine.


Lascia un commento...

avatar
  Iscirviti  
Notificami
Puoi migliorare la tua esperienza di navigazione dandoci il permesso di utilizzare i dati raccolti per fini pubblicitari. Privacy Policy

X
Questo sito utilizza cookies per raccogliere statistiche anonime e per ricordare le tue scelte.