Turco van: il gatto originario della Turchia che ama nuotare

Contrariamente a quanto si pensa comunemente, non tutti i gatti odiano l’acqua. Del resto molti tra i grandi felini – lontani parenti dei nostri animali domestici – sanno nuotare e all’occorrenza non disdegnano l’acqua. Per esempio, le tigri sanno nuotare molto bene e inseguono le prede anche in acqua. Il giaguaro non solo sa nuotare (ma ciò non è strano, visto che vive nei pressi di corsi d’acqua), ma è anche in grado di catturare i pesci.

Alla luce di queste informazioni non appare allora strano che anche una razza di gatto ami l’acqua. si tratta del Turco van.

Le caratteristiche del gatto Turco van

Il gatto Turco van, come dice il suo stesso nome, è originario della Turchia. E’ stato introdotto in Europa negli anni Cinquanta da una turista anglosassone ed è attualmente presente come animale domestico in Europa, Usa ed Australia.

Questo gatto ha il pelo lungo e ha la particolarità di non presentare sottopelo. E’ di colore bianco ed è caratterizzato da”una macchia bianca verticale sulla fronte che divide in due la parte di color bruno rossiccio, la quale deve comprendere le orecchie”. Il muso e i cuscinetti sono rosati, mentre la coda è folta e di colore rossiccio.

Il Turco van ha occhi grandi color ambra, di forma ovale. “Come accade per i Persiani, se hanno gli occhi azzurri possono soffrire di sordità“.

Un gatto nuotatore

Come è stato già anticipato, il gatto Turco van è in grado di nuotare. Non solo, ma ama il contatto con l’acqua a tal punto che si immerge in essa a suo piacimento. Inoltre gli piace catturare i pesci.

Quindi se avete adottato un gatto Turco van e questo vivace animale domestico si è sporcato di terra o di altro, non abbiate paura di fargli un bagno tiepido. Il vostro amico ne sarà addirittura felice. Ricordatevi però di asciugarlo!

0 0 vote
Article Rating

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments