Attentato Barcellona, le parole dell’infermiera: “Luca non era solo quando è morto”

Non si danno ancora pace i genitori di Luca Russo, il ragazzo di 25 anni residente a Bassano del Grappa, provincia di Vicenza. Il giovane è una delle vittime di quella strage a Barcellona che ha fatto ritornare viva la paura dentro ai nostri cuori.

La fidanzata Marta si è salvata per miracolo, ed ora è ritornata a Bassano dopo aver saputo della tristissima fine del suo amato Luca. I due sono stati divisi durante l’attacco terroristico e la ragazza non ha potuto sapere che cosa gli fosse successo fino a qualche giorno fa.

Ma proprio in questi giorni, il post di un’infermiera presente sul posto durante l’attentato, ha fatto il giro del web riuscendo a regalare un mezzo sorriso tra le molte lacrime amare.

A 94 anni costruisce una piscina nel suo giardino. La motivazione commuove il web